febbraio 03, 2015

RECENSIONE: La Corona di Mezzanotte, Sarah J. Maas

Buon pomeriggio, uh è già febbraio e tra poco partirò per Barcellona. Il compleanno del mio ragazzo è alla fine del mese e abbiamo deciso di andare in Spagna con amici e fare qualcosa di diverso: io sono tipo super eccitata, perché non ho mai visto questa città e sono curiosa di scoprire nuove cose! So che alcuni di voi ci sono già andati e vorrei sapere com'è stata l'esperienza ..giusto per farmi un'idea! Comunque non sono qui per parlare dei fatti miei, anche se siete tutti miei amici, ma sono qui per una recensione di un libro adoro!

22403311Autore: Sarah J. Maas

Titolo: La corona di mezzanotte

Serie: Throne of Glass #2

Editore: Mondadori Chrysalide

Trama: Celaena è sopravvissuta ai lavori forzati nelle tremende miniere di Endovier e ha vinto la gara all'ultimo sangue per diventare la paladina del re. Da mesi il suo compito è uccidere per conto del sovrano, ma lei non ha mai rispettato il giuramento di fedeltà al trono: ha concesso alle vittime la possibilità di fuggire e ne ha inscenato la morte. Nessuno conosce il suo segreto, né il valoroso Chaol, l'amico e confidente di sempre, né il principe Dorian, innamorato di lei. Ma quando una notte, in un corridoio buio, Celaena scorge una figura avvolta in un mantello nero, un altro segreto irrompe nella sua vita: nei sotterranei della fortezza cova una minaccia oscura e devastante, forse legata agli antichi riti magici banditi dal regno .. E' il momento delle scelte: contrastare questa magia ancestrale o andarsene? Abbandonarsi a un nuovo amore o rinunciare?

4.5 out 5 cookies

R e c e n s i o n e 

Celaena Sardothien è proprio il tipo di protagonista femminile di cui mi piace leggere: lei è la paladina del re, ha lottato per esserlo, e lotta tutt'ora per l'indipendenza che vorrebbe e che non ha mai avuto. Lavora per il re di Adarlan e vive nel suo bellissimo ed enorme castello, ed ha già conosciuto il capo delle guardie Chaol, il principe ereditario Dorian e la principessa Nehemia, con i quali ha subito stretto amicizia ..o qualcosa di più. 

Celaena è combattuta tra l'onore che le ha affidato il re -uccidere una lista di persone che tradiscono il trono di Adarlan- e tra l'orgoglio e il suo modo d'essere che le impediscono di rispettare gli ordini del re. L'assassina simula la morte di tutta la gente che il re le ordina di sterminare, facendoli fuggire e portando ad Adarlan i cadaveri putrefatti ed irriconoscibili di altre persone. Tra le finte morti e gli intrecci che si diffondono all'interno di questa trama già strutturata, Celaena ci farà preoccupare ed intrigare come partecipanti attivi della sua vita quanto Zampalesta. 


Ci sono molti intrecci interessanti in questo romanzo che sono stati sviluppati un po' di più rispetto al primo libro. Il triangolo amoroso è stato lasciato da parte per poter affrontare tematiche diverse e più interessanti per lettori e lettrici come noi: per esempio i segni di Wyrd sono stati analizzati più da vicino e l'autrice gli ha dedicato un grande spazio, anche se ci resta da capire sempre quella "cosina in più"; il mondo attorno il quale si sviluppa la storia mi è più chiaro e lo trovo più intrigante -specialmente dopo la rivelazione alla fine del libro- e credo che alla fine del terzo libro lo conosceremo ed ameremo di più. 

L'autrice, col suo stile incalzante e scorrevole, in questo libro ci ha voluto inserire meglio nella storia, ha voluto farci capire un po' di più, ma credo che il suo intento principale era quello di farci amare i suoi protagonisti. Ognuno di loro in questo libro compie una svolta importantissima, grazie alla quale si mostrano per quello che sono.

● Celaena stessa è diversa rispetto al libro precedente: è una guerriera con una forza ed un coraggio incredibile, ma a questo aspetto se ne affianca un altro, ovvero la dolcezza e la fragilità di una diciottenne che è stata costretta dalla vita ad essere diversa. Per me è stato importante capire com'è lei e questo me l'ha fatta amare mille volte di più: la sua vulnerabilità e l'innocenza di una ragazzina mi hanno commossa e conquistata. 

● Chaol non è più l'addestratore -o come lo vogliamo chiamare- dell'assassina, ma è anche un uomo che ha lasciato i suoi genitori per mettersi al servizio della patria; un uomo che darebbe tutto per ciò a cui tiene e che lotta continuamente con i suoi pensieri e con quelli degli altri. Il capitano delle guardie non è solo quello che vuole farci vedere, ma nasconde un lato tenero che vi farà sciogliere.

Chaol fece un passo verso di lei, ma lei non si mosse. 
- Credimi Celaena - sbottò con gli occhi che brillavano. - Lo so bene che sei capace di badare a te stessa, ma io mi preoccupo perché io ci tengo a te. Per tutti gli dei, lo so che non dovrei, ma è così. Perciò ti dirò sempre di fare attenzione, perché ci terrò sempre. 

● Nehemia è il personaggio che non tutti osserviamo, ma che cambia più degli altri, si sacrifica e lotta più degli altri. La principessa di Eyllwe è secondaria e non viene messa in luce, ma lei più di tutte ha aiutato la nostra assassina ad essere quello che è diventata alla fine del romanzo

Il mondo di cui parlava Nehemia e che qualche volta Celaena osava sognare, non era nient'altro che un filo di speranza e il vago ricordo di com'era il regno una volta.

Sarah J. Maas mi ha conquistato con il primo volume della serie e mi ha steso a terra con il secondo, ora non so cosa farà col terzo, magari mi ucciderà in un solo colpo. Il suo stile è davvero uno di quegli stili non troppo poetici o arzigogolati o chessoio, ma ti rimane impresso nella memoria per la sua semplicità ed "essenza meravigliosa" come dico io. Sarah J. Maas è un'autrice che con due libri mi ha stregata, in quel modo tipo 'comprerei anche una lista della spesa scritta da te'. 
- - - - - - - - -

Throne of Glass series :
#0.5 The Assassin's Blade (quattro novelle pubblicate in digitale e gratuite)
#1 Throne of Glass (Il Trono di Ghiaccio)
#2 Crown of Midnight (La Corona di Mezzanotte) 
#3 Heir of Fire (non uscito in Italia)
#4 Queen of Shadows (inedito in tutto il mondo)

NEW SARAH'S SERIES COMING SOON IN MAY 2015

[ Non ho detto molto sulla trama appositamente: perché voglio che lo scopriate da soli e perché la Maas ha scritto una marea di cose che non si possono riassumere. Spero vi sia piaciuta la recensione e spero che vi sia piaciuto il libro! Chi come me aspetta Heir of Fire? NON STO NELLA PELLE! ]

4 commenti:

  1. Ho adorato questo libro, mi è piaciuto molto più del primo volume! ^^

    RispondiElimina
  2. Stupendo questo libro *__* Questa serie non fa che migliorare di volume in volume, e dopo Heir of Fire non so davvero cosa ci riserverà la Maas nel quarto libro xD

    RispondiElimina
  3. Non vedo l'ora di poter leggere La corona di mezzanotte, anche se ho una paura tremenda! Perché so già che mi piacerà tantissimo e il pensiero di dover aspettare per la pubblicazione italiana di Heir of Fire... è destabilizzante, non ce la farò mai!
    Bellissima recensione comunque😘

    RispondiElimina

Mi fa piacere leggere i vostri pensieri, let the freedom free!