settembre 14, 2012

Cover Changed #1

In questa rubrica settimanale - che pubblicherò ogni venerdì - vi farò notare gli "scempi" dell'editoria e cioè il cambio delle cover dall'originale a quella italiana. 

Salve! Non vedevo l'ora di fare questa rubrica che già mi piace da impazzire. Per questo primo appuntamento ho scelto uno dei miei romanzi preferiti. Un romanzo che parla di una storia tanto dolce da far male con l'aggiunta di una creatura mitologica di cui io vado pazza e della quale voglio scoprire sempre di più: i licantropi. 

Sto parlando di Shiver di Maggie Stiefvater (recensione)

ORIGINALE                                  ITALIANA




Sono entrambe delle cover abbastanza belle che attirano l'occhio umano e spingono il lettore a conoscerne la trama.  
Forse la prima? Non solo perché ci sono i colori chiari che rendono il tutto più delicato ma per tutta una serie di motivi che ti fanno venir voglia di leggerlo, dei contrasti che allettano: le foglie a forma di cuore, il bosco e il lupo nascosto.
Ma la seconda? Qui è tutto più diverso e più cupo ma c'è una cosa che attira moltissimo: i graffi sulla parte sinistra del cuore. Indicano amore ma allo stesso tempo pericolo. 
Io non saprei proprio quale scegliere! Sono tutte e due intriganti ed interessanti, questa volta c'è un pareggio per me. 

Quale preferite? Seguite la trilogia? :)
Io la adoro ma in realtà ho un po' paura a leggere gli altri due romanzi. L'autrice in Shiver è super promossa ma le recensioni dei successivi non sono poi così positive.

8 commenti:

  1. sceglierei la prima: ad un primo sguardo sono rimasta colpita dalle foglie a cuore

    RispondiElimina
  2. Io vado contro corrente e scelgo la seconda: me ne sono innamorata la prima volta che l'ho vista su uno scaffale di una libreria e mi ci sono fiondata senza averne mai sentito parlare!
    Ho adorato questa trilogia, ma il primo resta l'unico capolavoro dei tre: i due successivi non sono altrettanto belli, ma vale la pena leggerli fidati :)

    RispondiElimina
  3. Sono entrambe molto belle, ma anche io preferisco quella italiana.
    Non ho ancora letto la trilogia, però. :)

    RispondiElimina
  4. Sarà che shiver l'ho sempre legato alla cover italiana e quindi 'sono di parte', quindi scelgo la seconda! Mi piace il cupo e il mistero che aleggia. La posizione della scritta e del cuore 'graffiato' le trovo adatte.
    Scrglierei di leggere il secondo sicuro xD

    Un bacio,
    Sonia.

    RispondiElimina
  5. C'è un premio per te: http://unlibroperdueamiche.blogspot.it/2012/09/premio-cutie-pie.html

    RispondiElimina
  6. Ammetto che sono entrambe molto carine. Se dovessi scegliere tra la più bella sceglirei l' originale ma se dovessi scegliere in base alla trama del libro sceglierei sicuramente l' italiana. I motivi sono semplici... anche se non ho ancora letto la saga mi pare che parli di licantropi, quindi se devo essere sincera trovo che l' originale non sia adatta a questa tematica mentre la cover italiana essendo più cupa e con quei graffi sul cuore la trovo sicuramente più azzeccata. Inoltre l' originale mi sembra più adatta a dei libri con una storia di un fantasy tutto nuovo (senza vapiri; licantropi, dei greci e celtici; angeli e ogni sorta di personaggio già usato e stra-usato) semplicemente ORIGINALE. A essere sincera pensandoci la vedrei adattissima a un "cappuccetto rosso" stile fantasy e avventura (non horror come "cappuccetto rosso sangue"...). Sarà per il bosco che sembra quasi "incantato" e sicuro ma con un pericolo(il lupo per l' appunto) dietro l' angolo (o a un albero...), sarà per lo stesso lupo che sembra lì per spiare chiunque passi pronto per attaccarlo... O comunque una cover che ti incuriosisce un sacco ma che poi non prenderesti dallo scaffale della libreria per leggerne la trama perchè ha quel "non so che" che ti dice che non ti piacerebbe...

    RispondiElimina

Mi fa piacere leggere i vostri pensieri, let the freedom free!