maggio 30, 2012

Recensione: Il bacio della sirena

Buon pomeriggio!
Finalmente scrivo la prima recensione di OTR e sono super nervosa. Non è la prima in assoluto, ma è la prima ufficiale.. perciò voglio sapere cosa ne pensate, mi raccomando :)
E' di un romanzo frizzante e davvero ironico, assolutamente carino ed adatto a chi volesse una lettura un po' più leggera dopo un cosiddetto 'mattonazzo' lol

Autore: Tera Lynn Childs

Titolo: Il Bacio della Sirena

Editore: Tre60

Pubblicazione: 2012, Marzo 22

Serie: FINS TRILOGY #1

Readership: Young Adult

Genere: paranormal romance, urban fantasy

Rating: ★★★★ ½


Lily Sanderson ha diciassette anni e vive con la zia nella piccola città di Seaview. Adora trascorrere il tempo libero con le amiche e parlare al telefono mentre si rilassa nella vasca da bagno ma, ogni volta che si trova di fronte a Brody Bennet, il bellissimo capitano della squadra di nuoto della scuola, lei entra nel panico. Il motivo è molto semplice: Lily è perdutamente innamorata di lui. Da sempre. Come da sempre, invece, odia il suo incubo quotidiano, Quince Fletcher, l'invadente vicino di casa che sembra non avere niente di meglio da fare che renderle la vita impossibile. Lily, però, custodisce un <<piccolo>> segreto: è una sirena, nata dalla relazione tra la madre umana - morta quando lei era ancora una bambina - e il re di Thalassinia, meraviglioso mondo sottomarino dove la ragazza potrà tornare al compimento dei diciotto anni. Con il giorno del suo compleanno alle porte, Lily decide quindi di fare il grande passo, e il Ballo di Primavera organizzato dalla scuola è l'occasione perfetta per mettere in pratica il suo piano: baciare Brody per legarsi indissolubilmente a lui con un incantesimo. Tuttavia la situazione le sfugge ben presto di mano: per una serie di sfortunate coincidenze, infatti, quella sera la sirena bacia il ragazzo sbagliato..



Recensione

Il bacio della sirena è un romanzo spumeggiante ed adorabile che non pecca certo di fantasia e semplicità. La Childs è riuscita a creare un mix di elementi, assolutamente perfetti insieme, in modo tale da non stancare, neanche per un secondo, i suoi lettori. Questo romanzo mi ha divertita e appassionata sin dalle prime pagine. Ho adorato la sua leggerezza e, specialmente, la sua ironia. 

Si narra delle vicende di Lily una normale californiana quasi diciottenne alle prese con la sua prima cotta e i suoi primi tormenti. Ma in realtà in Lily non c'è nulla di normale. A partire dai suoi biondi capelli cespugliosi, dal suo gusto per la moda e dai suoi modi di dire così collegati al mare. Infatti Lily è una principessa sirena che si è trasferita sulla Terraferma per qualche anno per assaporare il modo di vivere di sua madre, un'umana morta quando Lily era troppo piccola per ricordare. 
Vive sulla Terraferma assieme alla zia e può tornare a Thalassinia, il suo regno meravigliosamente descritto che mi ha fatto pensare al regno di Ariel, solo quando avrà trovato un compagno per la vita. Dico "per la vita" perché quando le sirene scelgono un compagno, è per sempre. Basta un bacio per unire due persone. E Lily ha già pianificato tutto. Ha intenzione di baciare Brody, il bel campione di nuoto, in modo tale da unirlo a sé per l'eternità e farlo approvare da suo padre, il re. 
Ma, per una serie di inconvenienti, lei viene baciata dal ragazzo sbagliato: Quince Fletcher, il suo vicino. 
Lily lo odia per la sua invadenza e per la sua sfacciataggine. Ma in realtà è cieca, sotto questo punto di vista, perché non si accorge nemmeno che Quince è uno dei ragazzi più belli della scuola intera e che ha occhi solo per lei. 
Il bacio che Quince le ha rubato scatenerà delle reazioni a catena che porteranno Lily ad una scelta, una difficile scelta: Brody, bello e popolare, o Quince, dolce e sensibile? 
Solo lei può deciderlo, aprendo un pò di più gli occhi e guardando la scena sotto vari punti di vista. 
Lily vi accompagnerà in una lettura esilarante e fantastica della sua vita. 
Vi farà conoscere il bellissimo e sfarzoso mondo di Thalassinia attraverso i suoi brillanti occhi verdi. Un mondo sotto l'oceano molto colorato dove le persone mangiano il sushi con le bacchette cinesi, si siedono su normalissime sedie e si spostano con le motoscìe. Dove, quando piangi, le tue lacrime si uniscono all'acqua salata e puoi accorgerti che piangi solo perché i tuoi occhi diventano dello stesso colore della tua pinna caudale. 
Vi accompagnerà nella sua personale scoperta dell'amore vero, quello senza fine.
Leggendo Il bacio della sirena mi sono ricordata Ariel la sirenetta e il suo adorabile mondo, questo mi ha portata indietro negli anni e mi ha fatto appassionare di più a questo romanzo.
La Childs ha uno stile tutto suo, semplicemente bellissimo ed unico. Ha saputo narrare una storia mai sentita, con particolari assolutamente pieni di simpatia ed allegria in modo superbo. Per quanto riguarda i personaggi in assoluto mi sono piaciuti Quince, il re di Thalassinia e Peri, la migliore amica del mare di Lily. 
Quince con quel suo atteggiamento da duro, con la sua moto e il suo giubotto di pelle, mi ha fatto completamente impazzire. 
Il re di Thalassinia mi ha ricordato mio padre, entrambi allegri ma con un velo di malinconia nella voce. 
Peri è l'amica fidata, quell'amica che non ti molla mai neanche nelle situazioni più impensabili. Con i suoi consigli preziosi ha saputo aiutare Lily a fare la scelta giusta, a modo suo. 
Il finale promette un secondo tomo pieno d'azione e suspense !

4 commenti:

  1. Bella recensione Vero :) Anche a me è piaciuto, solo che non mi ha entusiasmato tanto quanto ha entusiasmato te... E' carino, questo è sicuro, però io mi aspettavo qualcosina in più ecco :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alla fine i gusti sono gusti, Jean. Spero che il secondo superi il primo :) Tu lo hai già terminato?

      Elimina
  2. Bella recensione, Vero! Sembra proprio carino!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti è davvero carino, ti consiglio di leggerlo, Matt. Ti porta via tutti i problemi e tutte le preoccupazioni durante la lettura! P.S. Chiamami Ronnie ;)

      Elimina

Mi fa piacere leggere i vostri pensieri, let the freedom free!